giovedì 17 maggio 2012

trasforma l'ebook Nook Touch in eTablet

In un post di Settembre 2011 ho già indicato come avere l'accesso di root di Android sul vostro ebook Nook Touch della Barnes & Nobles, sono passati diversi mesi è nel forum di xda-developer gli sviluppi per trasformare il vostro ebook anche in un tablet continuano incessantemente, per cui voglio aggiornarvi sullo stato dell'arte e su come potete passo passo trasformarlo.

Inoltre nel frattempo il prezzo di vendita, anche dall'Italia , per acquistare questo ebook basato su Android 2.1 , si è abbassato sensibilmente , oggi è intorno agli 80 euro su ebay , escluso l'importazione, addirittura è uscita una nuova versione con l'illuminazione dell'inchiostro elettronico, chiamato NOOK Simple Touch™ with GlowLight™, per potere leggere anche di notte senza una lampada aggiuntiva. Da notare che è il primo ebook al mondo che dispone con l'inchiostro elettronico ad illuminazione, questa versione sembra sia più leggera, che abbiamo una visualizzazione migliore dei caratteri.


Che funzionalità possiamo aggiungere?
- Molti touch
- Refresh veloce in bianco e nero delle immagini (senza scala di grigi)
- USB Host ( per attaccare altri dispositivi usb)
- Audio ?
- Applicazioni Google (gapps) : gmail , market per installare le applicazioni
- Manutenzione Android ( ClockWorkMod)
- Flash Play
- Video Play

Come si procede per trasformarlo in eTablet ?

Esistono essenzialmente tre vie per "sbloccare" il vostro Nook Simple Tocuh e sono : MinimalTocuh , ToochNooter e SalsichaNooter

MinimalTouch1.1beta5  ( firmware 1.1)
Deriva da TouchNooter, con l'installazione in due passi evita il problema che il market per il giorno di vita non funziona.
Fa un backup automatico della directory /factory dove c'è la configurazione di fabbrica del Nook Touch.

E' installabile in varie versioni , è possibile scegliere la versione che ha l'adb ( per gestire il dispositivo android dal PC ) via wifi (con problemi di sicurezza ) o usb.
E' possibile scegliere se usare la versione con o senza il mod di Xorzone che permette di configurare i bottoni hardware del nook, di cambiare tra orientamento verticale od orizzontale ed altri fix.


SalsichaNooter 0.4 ( firmware 1.1)

Essenzialmente è un derivato di TouchNooter 1.6.24 (è una vecchia versione di TouchNooter) adattato per funzionare con il firmware 1.1, con supporto adb per usb , l'installazione è pressochè identica a quella di TouchNooter


ToochNooter 2.1.31 (firmware 1.1)
E' il padre di tutte le altre vie che dal primo ramo 1.6.24 si erano evolute per seguire gli aggiornamenti del firmware del Nook ed integrare vari programmi che via via hanno emancipato il Nook verso i Tablet.
Con la versione 2.1.31 il TouchNooter integra quasi tutti quello che è presente in SalsichaNooter e MinimalTouch .

Personalmente avendo installato ToochNooter 1.6.24 in passato , e recentemente ToochNooter 2.1.31 , posso cercare di guidarvi in questa operazione.


Installazione del TouchNooter 2.1.31

Nel mio caso appunto avevo già installato ToochNooter 1.6.24 quindi avevo già l'accesso di root al mio Nook Touch, ed avevo la prima versione di firmware 1.0.0. Se avete un Nook Simple Touch vergine, potete saltare questa prima parte.


Backup del vostro Nook Touch

Prima di iniziare ho fatto il backup di tutto il mio Nook Touch, di modo che si possibili ritornare ad una situazione funzionante. L'ideale è fare il backup prima di installare nulla, ma io dato che non lo avevo fatto prima di installare la vecchia versione di NookTouch non ho potuto fare il backup dei Nook Touch "vergine" .

Esistono vari modi per fare il backup , io ho scelto di installare sulla mia microsd noogie.img , che al boot si carica invece dell'Android del Nook e fa in modo che se collegate il Nook via Usb al vostro PC potete vedere tutto il contenuto dei 2GB di eMMc interna del Nook e a quel punto vi fate un'immagine di tutta la memoria interna del Nook.


Preparazione della microsd (per gnu/linux, non uso altri sistemi operativi)

1) Scaricate il file noogie.img.gz
2) Ungizippate noogie.img.gz in noogie.img
    gunzip noogie.img.gz
3) Individuate il nome del dispositivo corrispondente alla vostra microsd
    - Inserite la MicroSD ( formattata)
    - Da terminale fate il comando df , vi mostrerà tutti i dispositivi montati e il loro indirizzo:
roberto@roberto-OptiPlex-780:~$ df
File system         blocchi di 1K   Usati   Dispon. Uso% Montato su
/dev/sda5             48060296   7850328  37768600  18% /
none                   4005060       716   4004344   1% /dev
none                   4012756       156   4012600   1% /dev/shm
none                   4012756       228   4012528   1% /var/run
none                   4012756         0   4012756   0% /var/lock
/dev/sda7            361622092  88491680 254761084  26% /home
/dev/sdg1              7857980   4254444   3603536  55% /media/NUOVO VOLUM


Nel mio caso la microsd è /media/NUOVO VOLUME ovvero con il /dev/sdg1 , quindi l'indirizzo dell'intera microsd nel mio caso è /dev/sdg
Attenzione a non sbagliare il nome del dispositivo perché altrimenti distruggerete tutto i dati del vostro HDD!!!

4) smontate la microsd
umount /dev/

5) Copiate l'immagine dell'sd nella microsd
Attenzione a non sbagliare il nome del dispositivo perché altrimenti distruggerete tutto i dati del vostro HDD!!!
dd if=noogie.img of=/dev/ bs=1M

6) assicuratevi che abbia copiato tutto
   - digitate sync

7) spegnete il vostro nook
8) inserite la microsd che avete preoparato con noogie nel vostro nook
9) collegata il nook via usb al vostro PC
10) accendete il nook
11) copiate tutto il contenuto del dispositivo corrispondente al nook
Sul vostro PC verranno montate molte cartelle del noo, dovrete ora scoprire il nome del dev del vostro nook, così da fare il backup.
 - digitate df
- annotatevi il nome del dev del vostro nook, che è comune a tutti vari dev di tutte le cartelle che il vostro PC ha montato a partire dal nook
- smontate tutte le cartelle che provengono dal nook con il comando:
umount /dev/
umount /dev/ 
umount /dev/  
copiate tutto il contenuto del dispositivo del nook in un file di immagine:
dd if=/dev/ of=nook_touch_backup.img bs=1M 



Da TouchNooter 1.6.24 a TouchNooter 2.1.31

Leggendo su xda developer nella sezione dedicata al Nook Touch ho cercato di capire quale fosse la strada per passare dalla vecchia alla nuova versione di TouchNooter , contemporaneamente aggiornando anche il firmware 1.0 alla versione 1.1 scaricabile ( sembra che è possibile aggiornarlo anche all'ultima 1.1.2, senza problema )

Ripristino alla versione originale ( restoring to stock)

Fatto il backup del vostro nook touch , bisogna riportare il nook alla situazione "vergine", come fornito dalla fabbrica, per ottenere questo esistono almeno tre vie , delle due meno distruttive , ce ne è una per chi ha già l'accesso di root al nook, come nel mio caso.
- Spegnete il Nook
- Premete e tenuto premuto il pulsante di accensione (sul retro) sino a quando lo schermo non diventa nero per un attimo
- Lasciato per un attimo e poi tenete ancora premuto il pulsante di accensione, dovrebbero bastare altri 15 secondi per vedere che le freccette animate si stoppano
- Ripetete questo processo per almeno sei volte, alla sesta volta dovrebbe partire il processo di ripristino

I dati che avete non li perderete come anche le applicazioni installate, ad eccezione di quelle che erano parte dello sblocco con accesso root che installava TouchNooter.


Aggiornamento alla versione 1.1 del firmware

Potete anche provare 1.1.2 se preferite , che potete scaricare dal sito nooter in quanto B&N fornisce solo l'ultima ovvero la 1.1.2.
E' sufficiente copiare questo file zip sul vostro Nook Touch, ad un certo punto si riavvierà per eseguire l'aggiornamento.

Installazione di TouchNooter 2.1.31


  1. Scaricate TouchNooter da qui: touchnooter-2-1-31.zip 
  2. Linux: Unzip ed digitate dd if=touchnooter-xx-xx-xx.img of=/dev/sdcard (dove  xx-xx-xx è in numero di versione e /dev/sdcard è l'indirizzo del dispositivo della vostra microsd)
  3. Spegnete il vostro Nook Simple Touch.
  4. Inserite la MicroSd  con touchnooter copiato nel vostro Nook Simple Touch.
  5. Accendete il Nook Simple Touch.
  6. Vedrete la schermata di avvio del TouchNooter, seguite le iscruzioni
  7. Una volta fatto il boot sbloccate lo schermo.
  8. All' Android Welcome Screen saltate il "Sign In".
  9. Attivate "Location Services" quanto avete la possibilità disceglierlo.
  10. Connettetevi alla Wifi e lanciata Youtube dal ADW's App Drawer (o dal App Drawer di vostra scelta).
  11. Cliccate sul bottone del Menu  (Quello di destra rispetto alla centro della status bar).
  12. Selezionate "My Channel" e fate il Login usando il vostro account Gmail.
  13. uscite da Youtube e lanciate Gmail dal ADW's App Drawer.
  14. Sync il vostro account Gmail ed Uscite (Se fallisce il sync fa bene.)
    • In questo momento il Market non funziona e dovrete aspettare 24 ore.
  15. Aprite il Market ed accetate i "Terms and Service".
  16. Abilitate la possibilità di installare le applicazioni non Non-Market tramite l'applicazione NookColor Too.
  17. Se Youtube non parte, disinstallate e reinstallate Youtube da /data/app
Visto l'immensa lunghezza di questo post, nei prossimi approfondirò l'host usb, il refresh rapido dello schermo, il multi-touch, ed altri nuove features aggiuntive...

Alcuni link utili:

http://code.google.com/p/nooter/downloads/list

http://nookdevs.com/Portal:Nook_Simple_Touch

xda-developer for nook simple touch


Nessun commento :

Posta un commento